Backup di ambienti virtuali con le soluzioni Acronis

Scegli la soluzione più adatta per il backup della tua infrastruttura virtuale

Relax

…e puoi rilassarti per le vacanze! (reali)

Acronis® vmProtect™ 8

La soluzione studiata appositamente per vSphere, con le massime performance di sempre

yes Nuove funzionalità quali vmFlashBack/ripristino incrementale, staging/backup su destinazioni multiple, supporto per Windows Server 2012 e Windows 8

  • Con il ripristino incrementale Acronis vmProtect 8 copia solo i blocchi effettivamente modificati, rendendo il processo di ripristino 100 volte più rapido rispetto a prima.
  • Usando le destinazioni multiple puoi copiare automaticamente i backup creati anche su un’altra posizione, locale o nel cloud. Ciò garantisce ulteriore affidabilità e semplifica il trasferimento dei backup di grandi dimensioni anche su connessioni Internet lente.
  • Include ReFS e deduplicazione dati per Windows 8 e 2012.

yes Ottimizzato vSphere

  • VADP (VMware API for Data Protection) consente eseguire il backup e il ripristino delle macchine virtuali, pertanto non richiede l’installazione di agenti sulle VM, risparmiando di conseguenza sui costi di gestione e riducendo il consumo di risorse.
  • Con l’appliance virtuale, Acronis® vmProtect 8 può montare le snapshot delle macchine virtuali durante il backup invece di trasferire i dati sulle reti TCP/IP, riducendo il consumo di risorse e migliorando significativamente il throughput del backup.
  • Acronis® vmProtect 8 è totalmente compatibile con VMware vMotion, Storage vMotion e DRS: è possibile perciò spostare le macchine virtuali tra host VMware in modo manuale o automatico, per regolare dinamicamente le risorse o eseguire ripristini dopo un guasto.
  • Ripristino bare-metal di host ESXi

yes Interfaccia web intuitiva: è possibile utilizzare l’intuitiva interfaccia web di vmProtect 8 per eseguire tutte le attività di backup e ripristino da qualsiasi posizione, tramite i browser web supportati.


Acronis Backup & Recovery® 11.5 Advanced Platform

Controllo centralizzato per tutte le esigenze del proprio parco macchine, comprese tutte le piattaforme di virtualizzazione

yes Gestione centralizzata e miglioramento affidabilità con il cloud

  • Aggiunta di macchina fisiche o virtuali ad Acronis Management Server per la gestione centralizzata di tutte le operazioni da una singola console della rete.
  • Protezione gestita centralmente delle macchine virtuali, simile nelle modalità alla gestione della protezione delle macchine fisiche. Include il raggruppamento e le regole dei piani di backup centralizzati.
  • Creazione di un piano di backup capace di includere più macchine, fisiche o virtuali.
  • Catalogo centralizzato dei backup: in un’unica visualizzazione complessiva, il catalogo dei backup mostra i dati contenuti nei backup di tutti i depositi gestiti.

yes Migrazione

  • Backup di macchine fisiche e ripristino su virtuale, backup da virtuale e ripristino su fisico e perfino ripristino su macchine virtuali da un hypervisor a un altro. Questa flessibilità consente migrazioni illimitate tra macchine fisiche e numerose piattaforme di virtualizzazione. Acronis Universal Restore garantisce l’avvio su nuovo hardware di macchine Linux o Windows.
  • Conversione delle immagini di backup in macchine virtuali compatibili con VMware, Microsoft, Citrix, Red Hat e Parallels.

yes Ripristino d’emergenza

  • Ripristino del server da zero in caso di guasto del disco rigido – ripristino della copia esatta del computer su una nuova unità disco.
  • L’opzione facoltativa Acronis Universal Restore consente la migrazione o il ripristino dell’intero sistema, Windows o Linux, su un hardware diverso o in una macchina virtuale.
  • Il server Acronis PXE consente di avviare le macchine dalla rete nell’ambiente di ripristino Acronis (sia esso basato su Kernel Windows o WinPE) per il ripristino bare metal.
  • Se il sistema non si avvia come dovuto, premere F11 durante l’avvio per inizializzare Acronis Backup & Recovery 11.5.
  • Il generatore di supporti avviabili di Acronis consente di creare un supporto con il quale avviare il computer in caso di emergenza, utilizzando CD, DVD o unità flash USB. Il supporto di avvio può essere basato su Kernel Linux o WinPE.

yes Sicurezza

  • Crittografia dei backup con l’algoritmo AES 256-bit, standard del settore, a garanzia della sicurezza dei dati.
  • La crittografia garantisce la sicurezza dei dati di backup sulla rete. Tutte le comunicazioni remote sono crittografate con SSL per impostazione predefinita.
  • Le autorizzazioni di accesso possono essere assegnate a gruppi specifici di utenti autorizzati, che saranno gli unici a poter accedere alle macchine in modalità remota o a effettuare la gestione centralizzata.

Verifica il supporto degli ambianti di virtualizzazione con la segente tabella:

vmProtect 8 ABR11.5
Installazione su Windows yes yes
Installazione come appliance virtuale yes yes
Macchine virtuali supportate
Backup agentless di VM VMware vSphere yes yes
Backup agent-less di VM Microsoft Hyper-V yes
Backup di VM Red Hat Enterprise Virtualization/KVM yes
Backup di VM Citrix XenServer yes
Backup di VM Parallels yes
Backup di macchine fisiche yes

Acquista subito uno dei prodotti Acronis, oppure verifica dal configuratore il prodotto più adatto, oppure contattaci